Palio della Marciliana

Palio della Marciliana

Il Palio della Marciliana è una rivisitazione storica Medievale, negli anni che vanno dal 1378 al 1381. Si svolge annualmente a Chioggia, lungo Corso del Popolo, la via principale della città .È organizzato nel terzo fine settimana di giugno e fa rivivere con una serie articolata di manifestazioni quella che era la città del Medioevo e che videro quella che è passata alla storia come la guerra di Chioggia, combattuta per ottenere l'egemonia negli scali commerciali d'Oriente, tra la Serenissima Repubblica di Venezia e la Repubblica di Genova.Vengono allestiti banchetti, montate taverne con accanto la Torre di Montalbano e insediati gli accampamenti degli armigeri, mentre tutto intorno si svolgono danze, canti, simulazioni di combattimenti.

Include il Palio della balestra. In gara sono cinque contrade che rappresentano la comunità clugiense trecentesca: sono l'anima del palio e si contendono il primato con il tiro delle balestre grandi da banco.I balestrieri mostrano al visitatore bandiere, armature, strumenti musicali.Una ricostruzione storica che vede impegnati i figuranti in abiti del Trecento ed in veste di spadaccini,ma anche delle attività lavorative dell'epoca, e negli orti della laguna.In serata, le manifestazioni del Palio si concludono con un festoso corteo preceduto da spettacoli in tema, come l'incendio alla torre e le scene di vita quotidiana allestite nelle calli, sulle fondamenta, nelle rive e nei campi delle diverse contrade.